Recensione libro “il piccolo libro della scrittura persuasiva”

Recensioni
copertina-recensione

Questa volta sono andata lunga sulla rubrica “libriconsigli”, non è perché non abbia letto nulla, anzi… avevo iniziato la Caffettiera del Masochista che si è rivelato un libro più impegnativo del previsto…quindi ho ripiegato su un altro titolo (il piccolo libro della scrittura persuasiva) che stavo leggendo in contemporanea.

Ultimamente mi sto concentrando molto sulla scrittura, come migliorarla, renderla più accattivante e come trovare l’ispirazione partendo da un foglio bianco.

Sicuramente il motivo principale è perché negli ultimi mesi, vuoi per Instagram e gli altri social, vuoi per il blog, sto scrivendo molto, molto, di più di come mi ero abituata.

L’ altro motivo è da collegarsi al miglioramento costante delle competenze lavorative, volto ad offrire ai miei clienti, servizi sempre più qualitativi ed efficaci.

E poi c’è sempre il desiderio di conoscenza di nozioni nuove che rientra sia nell’ambito della cultura personale che professionale.

Ad ogni modo che sia per un motivo o per l’altro, leggere, aggiornarsi e studiare, a mio avviso sono le basi fondamenti per arricchirsi. 

Eccomi dunque a parlarti de “il piccolo libro della scrittura persuasiva” di Andrea Lisi.

Come di consueto due parole sull’autore.

Andrea Lisi è un copywriter con 2 lauree che ha girato il mondo e ha iniziato a fare marketing nel 2006. 

Nel 2015 ha fondato la sua agenzia “Copy Persuasivo” che fu la prima in Italia ad essere specializzata nel copywriting persuasivo. Infatti l’obiettivo è quello di diffondere nel nostro paese la scrittura persuasiva per aziende e professionisti.

È anche l’ideatore del Sistema SfornaClienti, il primo programma completo per chi vuole imparare e applicare il marketing che funziona davvero senza investire cifre allucinanti.

Si definisce come una persona dedita al miglioramento continuo e sempre aperta a nuove sfide. 

È un anticonformista per questo ha scelto la strada imprenditoriale e odia la retorica del “posto fisso”.

Online lo puoi trovare sul suo blog (https://www.copypersuasivo.com) e su Linkedin (https://it.linkedin.com/in/profiloandrealisi).

Come di consueto l’ho letto gratuitamente con “Prime reading”, ma ti giuro che li compro anche è puramente un caso che ho trovato tutti libri interessanti da leggere con quest’opzione 😆

Lo trovi anche incluso in Kindle Unlimited, o per la verisone Kindle/Epub a 6,49€ (febbraio 2021). Mentre per chi preferisce il cartaceo è edito dalla Ali Ribelli Edizioni ed è disponibile presso qualsiasi libreria o store online al prezzo di 11,40€ (febbraio 2021).

Il libro ha 165 pagine quindi una lettura veloce e non troppo impegnativa. È composto da 10 capitoli che potete vedere direttamente nel “leggi l’estratto” su Amazon (ibit.ly/f5kH).

Le prime 14 pagine, sono dedicate a cosa dicono i clienti di Andrea Lisi, dell’agenzia e poi del libro. Devo essere sincera questa parte l’ho saltata a piedi pari e sono passata subito al dunque.

Cos’è la persuasione? Nient’altro che trovare la motivazione che porterà il tuo lettore a fare ciò che vorresti, e poi portarla fino al punto in cui diventa più forte della sua inerzia o delle sue tendenze economiche ” Robert Collier 

Questa citazione si trova nell’introduzione, ed è sicuramente molto efficace per farci capire il significato del termine persuasione. Da non confondere con manipolazione di cui l’autore parla nel primo capitolo.

“Il piccolo libro della scrittura persuasiva” è stata una lettura piacevole e ricca di spunti. Mi sono piaciuti molto gli esempi pratici, le regole, i trucchi e gli schemi da adottare per centrare l’obiettivo di scrivere testi persuasivi e che trasformino i lettori in clienti.

L’ho adorato per aver trovato scritto, quando spiega le 7 regole per aumentare la chiarezza dei testi, che sono preferibili quelli allineati a bandiera (allineamento a sinistra) piuttosto che giustificati.

Una chicca è la raccolta di parole forti (ben 13 pagine) da usare per agganciare l’attenzione di chi legge.

Quindi a mio avviso, facendo un rapporto tra prezzo e qualità dei contenuti, è una lettura interessante. Anche per chi già è pratico di tecniche di marketing come il metodo AIDA, il concetto di scarsità e urgenza, la riprova sociale, perché vengono contestualizzate in un contesto relativo al miglioramento della scrittura. 

Inoltre il fatto di ritrovare in molti libri che ho letto, queste tecniche, è la riprova che tutto il mondo della comunicazione è legato da un grande filo conduttore, dove tutto torna e le regole di base non si possono ignorare.

Ti potrebbe piacere

Articolo precedente
5 consigli per creare la tua brand identity

Ultimi articoli

Categorie

Menu